CASTELLI CALEPIO Don Renè se ne va. Il sindaco: “Ha scelto lui di andarsene, mi ha scritto una lettera”, A Tagliuno arriva Don Cristiano Pedrini e a Calepio don Valerio Vigani

634

Una richiesta in Curia e poi una lettera al sindaco, Don Renè Zinetti, non sarà più parroco di Tagliuno, se ne va per sua scelta, dopo poco più di 3 anni da parroco. “Motivazioni personali – spiega il sindaco Giovanni Beniniprobabilmente qui non si trovava, e allora è meglio cambiare. E’ stato per tutti un fulmine a ciel sereno, lui invece chiaramente la decisione l’aveva maturata col tempo, se ne andrà a settembre, una sua scelta. Mi ha inviato una lettera dove si impegna a far si che il suo successore porti avanti quanto da noi accordato con lui, ci sono tante cose in ballo, soprattutto la convenzione sulla questione bocciodromo, con il versamento dei soldi all’avanzamento dei lavori, e poi c’è anche la questione vendita del teatro con la sala musica e la sala civica. Insomma, gli impegni da rispettare sono tanti”. Ci sarà una riunione a breve: “Ci incontreremo, lui e i suoi e io e i miei consiglieri per definire il tutto. Siamo dispiaciuti che se ne vada, ma rispettiamo la sua scelta”…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 24 MARZO

pubblicità