ARDESIO- I 40 anni del Museo Etnografico Alta Valle Seriana

59

Il Museo Etnografico dell’Alta Valle Seriana ha compiuto quarant’anni. Istituito dal comune di Ardesio nel 1982, si articola in quattro sezioni e racconta il rapporto secolare tra il territorio e il lavoro della popolazione della valle. La prima iniziativa programmata risale al dicembre 1982, una mostra di antiche fotografie dal tema “L’uomo e l’ambiente in Alta Valle Seriana”. Una seconda mostra, dedicata alle miniere e ai minatori dell’Alta Valle Seriana, ha poi consentito di raccogliere materiale e documenti per l’allestimento di una prima sezione del museo che trovò la prima collocazione nell’antico edificio, chiamato “Casa del Pellegrino”. I principali fautori del museo sono stati Guido Fornoni, allora sindaco, il geologo Daniele Ravagnani e lo storico Luigi Furia che, oltre occuparsi degli allestimenti, curò le prime pubblicazioni: “Miniere e minatori”,

pubblicità