ARDESIO – Alberto Bigoni replica alla Lega: “Offensivo dire che in 5 anni abbiamo prodotto il nulla. Con i soldi tolti dalle nostre indennità abbiamo finanziato interventi poco appetibili per i beceri fini elettorali tanto cari ai leghisti. Da loro solo p

39

 

Potrà sembrare incredibile, ai leghisti, ma a volte capita che il sindaco venga invitato ad un evento per il piacere della sua presenza e per la rappresentanza della cittadinanza che esprime egli stesso.

 

Nell’elenco dello scorso numero di Araberara vi sono molte lacune: ho presenziato a decine di eventi, pubblici e non, celebrazioni e ricorrenze, grazie anche all’aiuto del vice Alberto Pezzoli che mi ha sostituito in numerose occasioni, perchè evidentemente la popolazione vuole che vi sia la vicinanza dell’amministrazione. Questa amministrazione. Non è un concetto difficile, credo, ma evidentemente per qualcuno lo è. Il mio rammarico è, invece, l’esatto opposto di quanto segnalato dai leghisti: non essere riusciti a soddisfare tutti gli inviti ricevuti. Si può migliorare? Certamente, e lo faremo, magari cominciando dal 2 giugno, Festa della Repubblica: altro che non festeggiare il 25 Aprile ad Ardesio! Sarà difficile conciliare le attività pubbliche con quelle lavorative, come lo è stato finora, ma ci proverò. Chiaro che se le mie 50 ore di presenza settimanali in Municipio tra mattina, pomeriggio e sera, sembrano poche alla minoranza, sarà difficile far cambiare loro idea, ma non aspiro a tanto. Io rispondo alla legge ed alla mia coscienza, mica alla Lega di Ardesio che definisce il “nulla” quasi cinque anni di lavoro….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 20 NOVEMBRE

pubblicità