ALBANO S. ALESSANDRO – Chiesti due milioni di finanziamento per dire stop agli allagamenti

405

L’Amministrazione comunale di Albano Sant’Alessandro guidata dal sindaco Gianmario Zanga ha approvato in una riunione di Giunta i progetti per la realizzazione in Via Ferraris e in Via Gramsci di due vasche di laminazione, una sul torrente Zerra e una sul torrente Valle Bolla. L’obiettivo è mettere in sicurezza quelle zone del territorio comunale dal rischio idrogeologico. È infatti capitato più volte anche in anni recenti che in occasione di abbondanti piogge (le cosiddette ‘bombe d’acqua’) alcune aree del paese subissero allagamenti.

Con queste vasche di laminazione (a cui se ne aggiungerà una terza ad opera del Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca) ed i grandi bacini che accoglieranno le acque dei torrenti in piena, il rischio di allagamento verrebbe drasticamente ridotto….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 4 MARZO

pubblicità