VILLA DI SERIO – La sfida di Francesca Capitanio per ‘rinnovare Villa’: “Negli ultimi 20 anni un continuo passaggio di testimone tra le stesse persone. Di conseguenza, sono sempre le stesse le idee che vengono proposte”

317

Vogliamo rinfrescare il nostro paese con persone e progetti interessanti, perché Villa di Serio ha bisogno di un cambiamento”. A voler ‘rinfrescare’ e ‘cambiare’ il Comune della Bassa Valle Seriana è Francesca Capitanio, candidata a sindaco della lista ‘RinnoviAmo Villa’.

Il nome della lista è indicativo: manifesta la volontà di rinnovamento e l’amore per il proprio territorio.

Francesca si presenta: “Sono di Villa di Serio, ho 47 anni, sono sposata e ho due figli. Ho fatto la contabile in diverse aziende. Per anni mi sono impegnata anche nel volontariato in diverse associazioni, sia in ambito sociale che sportivo. Sul fronte sociale, sono infatti stata volontaria all’Hospice e mi sono occupata di ragazzi che si trovano in una situazione di disagio. Sul fronte sportivo, invece, seguo in prima persona l’Asd Seriana Kickboxing, che è un’associazione sportiva non a scopo di lucro, di cui fanno parte anche i miei figli, praticando la kickboxing”.

Lei non lo pratica? “In passato sì, lo praticavo anche io, ma l’ho accantonato dopo che ho avuto il secondo figlio. Adesso mi occupo solo della parte burocratica. E – sorride Francesca – in mezzo a tutti questi impegni familiari, di lavoro e di volontariato, ho pensato di fare il candidato sindaco”.

Cosa l’ha convinta a fare questo passo? “Vivendo tutti i giorni la realtà del nostro Comune, in quanto cittadina, ho avuto modo di vedere i risultati dell’operato delle precedenti amministrazioni e mi sono resa conto che negli ultimi 20 anni è stato fatto un continuo passaggio di testimone tra le stesse persone…

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 19 APRILE

pubblicità