VIGOLO – Il ricordo di Luigi Bettoni: “Se serve io sono disponibile”, tu eri così, ‘crapone’ con un cuore grande

128

Era il primo settembre 2008 e ricordo bene che il primo “problema” che ebbi da affrontare era trovare persone che volontariamente facessero da accompagnatori sul pullmino della scuola. Mi ricordo che senza chiederti nulla ti presentasti tu caro Luigi, ‘io se serve sono disponibile’. Da quel giorno nacque la nostra Vera amicizia. Come più volte raccontato per noi che portiamo una divisa non è facile avere amici Veri e che ti “stimano” non solo perché porti la suddetta divisa. Ecco tu Luigi eri uno di queste persone vere dal cuore grande che mi hai dato disinteressatamente. Fin che hai potuto so che hai sempre chiesto di me da quando me ne sono andato da Vigolo. Ti ricordo sempre preciso e sorridente. Quando mi vedevi mi chiedevi sempre come sta il papà eravate diventati amici per via della tua e sua immensa passione per i funghi. Ricordo quando con grande orgoglio mi raccontavi della tua famiglia dei tuoi adorati nipoti dei tuoi generi e dei tuoi figli/e. Grazie Luigi perché davvero a Vigolo posso dire di aver avuto un secondo padre, tu sei molto uguale al mio, craponi duri di montagna ma con un cuore grande grande. Cosa dire di più…. nulla Luigi grazie grazie davvero di cuore per tutto fai buon Viaggio Ti voglio bene caro Luigi ….. il tuo amico Vigile!!!…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 18 FEBBRAIO

pubblicità