VERTOVA I numeri del tram di Vertova: 44 milioni di euro, 32 promotori del Comitato e la priorità tra le opere di Bergamo. Il sedime ferroviario è già pronto

128

44 milioni di euro il costo. 32 promotori fondatori del Comitato. 150.000 euro per lo studio di fattibilità. Sono i numeri della tram da Albino a Vertova, il collegamento su ferrovia di cui stanno parlando tutti da giorni. E allora andiamo ad analizzare i costi e a cercare di capire i tempi di un eventuale realizzazione: “L’unico studio esistente – spiega Riccardo Cagnoni, uno dei promotori dell’idea del collegamento tramviario – parlava di un costo approssimativo di 44 milioni di euro, prima però bisognerebbe aggiornare lo studio di fattibilità per il quale la Provincia ha stanziato 35.000 euro, il Comune di Vertova 5.000 euro, ne mancherebbero ancora circa 70, 100.000 euro ma trovarli con Regione e Teb non sarebbe difficile, da lì poi si partirebbe con la vera e propria progettazione. E a differenza di quello che qualcuno sostiene il tracciato non sarebbe difficile da trovare, anzi, il sedime ferroviario è stato sempre lasciato libero, perché sopra il sedime non si può costruire, quindi non è vero quello che sostiene qualcuno e cioè che non c’è più il tracciato perché sopra si è costruito, il sedime è demaniale e quindi non si può intervenire….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 7 OTTOBRE

pubblicità