VALGOGLIO – Grandi numeri e consensi per l’edizione 2022 della “Festa delle Capre”. Le ‘corone’ di re e di regina a capi della Val Brembana e del Lecchese

171
VALGOGLIO - Grandi numeri e consensi per l’edizione 2022 della “Festa delle Capre”. Le ‘corone’ di re e di regina a capi della Val Brembana e del Lecchese

Sono stati 16 gli allevatori – non so lo locali ma anche provenienti dalla Val Brembana e dalla provincia di Lecco – che hanno portato a Valgoglio i loro capi migliori di razza orobica alla Rassegna “Capre in festa”: ben 220 capi in totale che, suddivisi tra le varie categorie, sono stati sottoposti al giudizio degli esperti Marcello Selva e Giovanni Bailo, i quali hanno sottolineato l’ottima qualità di tutti gli animali in concorso.

I titoli più prestigiosi sono toccati agli ospiti ‘forestieri: quello di regina è andato a una capra dell’azienda Carla Binda di Oliveto Lario (Lecco), mentre quello di re è stato assegnato a un becco dell’azienda Fratelli Rota di Zogno. Ma ci sono stati anche molti altri premi, come quello al miglior gruppo di tre capi, assegnato all’azienda Carla Binda, e questi altri riconoscimenti: capre 12 mesi: Fratelli Rota di Zogno; capre 24 mesi…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 2 DICEMBRE

pubblicità