SOVERE – Susanna, la neo sindaca dei ragazzi ‘Se insisti e resisti, raggiungi e conquisti”, la passione per la ginnastica artistica, il wrestling, la pallavolo e il clarinetto. E il suo gruppo: “Vogliamo un’aula autogestita”

629

Se insisti e resisti raggiungi e conquisti”, il nome della lista della neosindaca del consiglio comunale dei ragazzi, Susanna Vigani, è tutto un programma. Un aforisma di Trilussa, di quelli che se non lasciano il segno, fanno almeno riflettere. Susanna, nemmeno tredicenne, li compirà il 2 novembre, terza A, è stata eletta da pochi giorni, le liste erano 4, ed erano tutte ragazze le candidate sindaco: “Mi sono candidata perché nei primi due anni di scuola Media avevo visto il lavoro degli altri sindaci, ho pensato che mettermi in gioco e a disposizione per gli altri poteva essere una bella esperienza e così ho fatto”. Un programma tosto: “Vorremmo creare un’aula autogestita nella scuola, un punto di riferimento da utilizzare per esempio nelle ore di supplenza, lì si potrà leggere…

SU. NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 25 OTTOBRE

pubblicità