SCANZOROSCIATE – Il Comune in aiuto di studenti e… aziende agricole

140

Una conferma e una novità. Il piano di diritto allo studio e un bando per le aziende agricole. L’amministrazione comunale di Scanzorosciate ha varato nei giorni scorsi due misure di aiuto per i propri cittadini.

Il piano di diritto allo studio è il risultato di un lavoro di analisi dei bisogni e di programmazione degli interventi realizzato in stretta collaborazione con la dirigenza scolastica e i comitati dei genitori, al fine di garantire una progettazione efficace e condivisa – spiega il sindaco Davide Casati -. Si pone in continuità con i piani precedenti: come di consueto continuiamo a dare grande importanza al sostegno dei bambini e ragazzi con fragilità, garantendo oltre 350.000 euro per l’assistenza educativa scolastica e il trasporto disabili.

Come già l’anno scorso, è stato necessario incrementare gli investimenti nel servizio mensa e nel nido per evitare che l’aumento dei costi, derivante dalle direttive per fronteggiare l’emergenza covid, ricadesse sulle famiglie (+5.641,44 euro per il nido e + 11.640,68 euro per il servizio di ristorazione scolastica).

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 19 NOVEMBRE

pubblicità