SANITÀ – LA TESTIMONIANZA/1 – “Mia madre, quell’errore medico e l’esame a pagamento di 452 euro”

198
ospedale di bergamo

Buonasera,

Sono Deborah Bonoris e vorrei raccontare la mia esperienza in merito a visite ed esami; quello che vi racconterò è avvenuto ad agosto 2023 (uno dei tanti). Mia mamma avendo avuto due tumori deve fare esami e visite ogni sei mesi per monitorare la situazione in modo costante e sapete come fa??? Tutte le visite a pagamento…ed è ESENTE da ogni ticket! fortunatamente almeno gli esami del sangue riesce a farli con SSN. Ad agosto 2023 stava male, più volte si è recata in pronto soccorso e ogni volta è stata dimessa con diagnosi che facevano ridere, permettetemi di dire questo perché era sempre la solita storia virus gastrointestinale ….è stata dimessa con valori da denuncia… perché anche il medico più incompetente doveva capire che c era qualcosa di anomalo….

Ad un certo punto, io stanca della solita barzelletta del virus gastrointestinale decido di portare mia mamma da un medico privatamente che mi consiglia una colangiografia e anche qui odissea, nemmeno con la ricetta con priorità esame introvabile… chiedo consiglio ad una dottoressa che lavora al Papa Giovanni che gentilmente prende a cuore la mia situazione e mi dice che un collega effettua l’esame e mi mette in contatto…

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 22 MARZO

pubblicità