ROGNO – Laura e la biblioteca con il Locker esterno per prestito e restituzione 24 ore su 24

62

“Dopo due anni di pandemia che hanno compromesso, ma non interrotto il servizio, il 2022 ha segnato la ripresa piena ed effettiva del ruolo centrale che la biblioteca riveste nella vita culturale di Rogno” a raccontare quello che si sta facendo sul fronte biblioteca è Laura Campopiano, bibliotecaria del paese: “sono ricominciate le attività in presenza: oltre agli incontri con l’autore, laboratori e attività di animazione alla lettura per i più piccoli (realizzati in collaborazione con i volontari del Circolo di Narrazione di Rogno), tornei di giochi in scatola, uscite sul territorio alla scoperta della storia del paese e delle frazioni, rassegne di degustazione letteraria, conferenze informative, attività di promozione e diffusione alla lettura mensile con la scuola primaria. A livello di patrimonio librario, grazie all’erogazione del Fondo del Ministero per i beni culturali a sostegno dell’editoria e delle biblioteche, sono stati acquistati (fra il 2020 e il 2022) circa 700 libri extra per adulti e ragazzi, implementando alcune sezioni sempre più consultate come manga, fumetti e saggistica. Questi fondi si sono aggiunti al contributo annuale del Comune, che permette di mantenere costantemente aggiornata la Biblioteca con le ultime novità librarie e non solo…

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 20 GENNAIO

pubblicità