RANZANICO – Il 2019 di Freri, l’avvincente testa a testa con Buelli e uno sguardo sulle opere previste nel 2020 “Parcheggio a Palazzo Re, variante di via Giovanni XXIII, valletta Poiana e…”. Consegnate le borse di studio

162

L’anno che si sta chiudendo resterà impresso nella memoria degli abitanti di Ranzanico per il pareggio elettorale (359 a 359) tra i due candidati sindaci Renato Freri e Sergio Buelli, un rarissimo e avvincente testa a testa che ha portato ad un ballottaggio vinto dal sindaco in carica.

La comunità di Ranzanico si è divisa in due, ma bisogna ricordare che anche nel 2014 Freri aveva battuto Buelli per un pugno di voti.

Cosa posso dire del 2019? Il bilancio è senz’altro positivo – sottolinea il primo cittadino – considerando le tante cose fatte. Tanto per fare un elenco, possiamo citare il semaforo alle ‘Cole’, il completamento della passeggiata sul lago da Spinone a Endine, l’inaugurazione della nuova ala del  palazzo Re/Meris dopo quattro anni di lavoro, l’efficientamento energetico dell’edificio comunale ‘ex Eca’, l’intervento per ‘rinfrescare’ la facciata del Municipio con nuovi colori e la sistemazione con nuovo isolamento del tetto….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 20 DICEMBRE

pubblicità