Predore, tragico schianto in A4: addio a Manuel

2526

Manuel Paissoni, trentenne di Predore, è la vittima del tragico schianto avvenuto all’1.23 di oggi, 2 dicembre, sulla A4 in direzione Milano, tra i caselli di Verona Sud e Sommacampagna.

Manuel era a bordo della sua Bmw quando si è schiantato contro un camion.

Sembra che tutto sia iniziato quando un autoarticolato con targa polacca si stava immettendo sulla prima corsia, dopo la sosta. Quest’ultimo non si sarebbe accorto di un altro mezzo pesante che stava sopraggiungengo. Per evitare il mezzo polacco, l’altro camion ha sterzato finendo nelle altre corsie e Manuel non è riuscito ad evitare l’impatto, che gli è stato fatale.

La squadra dei vigili del fuoco, intervenuta da Verona, ha lavorato a lungo per estrarre il corpo del trentenne, mentre i due camionisti sono illesi. Sul posto oltre all’automedica e all’ambulanza, sono giunti la polizia stradale di Verona Sud che ha chiuso l’arteria per più di due ore per svolgere i rilievi.

Il saluto degli amici

Sul profilo Facebook di Manuel Paissoni sono arrivati tanti messaggi degli amici.

“Ciao Manuel mi ricordo di te un ragazzino simpaticissimo sempre con il sorriso stampato e dalla battuta pronta ma di un educazione fantastica”, “Non dimenticherò mai il tuo sorriso, la tua carica e la tua simpatia… ora più che mai sostieni e proteggi la tua famiglia a cui tanto tenevi”, “Buon viaggio”, sono soltanto alcuni.

pubblicità