PONTE NOSSA – IL PARROCO HA UNA RARA MALATTIA Don Roberto lascia la parrocchia per motivi di salute. Si ritira in Grina

476

 

Dopo soli due anni dalla presa in carico delle Parrocchie di Ponte Nossa e Ponte Selva, don Roberto Falconi, 37 anni, lascia l’incarico per motivi di salute.

L’avvicendamento alla guida dei fedeli nossesi e selvesi avverrà a settembre o a ottobre, stagione tradizionalmente deputata al cambio dei parroci nella nostra Diocesi, ma non è ancora conosciuto il nome del sacerdote che verrà a sostituirlo. “Non so ancora su chi cadrà la scelta del Vescovo – ci ha detto al telefono – per ora non sono in grado di fare nomi, lo sapremo tutti a settembre”.

Don Roberto soffre di una rara malattia degenerativa del sistema nervoso, come ha detto lui stesso durante l’Omelia delle Messe di domenica 19 aprile, una patologia che si può tenere sotto controllo con una terapia a base di calma, di aria buona e fresca (già adesso in canonica il riscaldamento non viene mai acceso) e di lunghe camminate.

All’annuncio siamo rimasti tutti molto male, ma poi ci ha rassicurato sapere che non si tratta di un’emergenza, che il nostro parroco non è in pericolo di vita – commentano alcune parrocchiane nossesi molto vicine a don Roberto…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 8 MAGGIO

pubblicità