PIARIO – Demolita ‘Villa Speranza’- Il Comune ha pronto un progetto di ricostruzione che però ha bisogno di finanziatori

295

Si chiamava ‘Villa Speranza’ il vecchio  edificio, risalente agli anni ’30 e costituita da sei appartamenti disposti su due piani, che sorgeva proprio di fronte all’ingresso principale dell’Ospedale  ‘Locatelli’ di Groppino, forse perché , come le altre costruzioni di servizio a contorno del Sanatorio – Villa Ciclamino, Villa Sorgente, Villa Frassino, Villa Medici, Villa Maria Bambina, Villa Danesi – vi alloggiavano le famiglie di dipendenti che lavoravano, appunto, nel Sanatorio, nel quale i malati nutrivano la ‘speranza’ di guarire.

pubblicità

“Man mano alcune di queste famiglie si trasferiva in paese, gli appartamenti venivano occupati da altre famiglie che trovavano lavoro presso il Sanatorio – spiega  il direttore del giornalino di Piario Giuliano Todeschini, attento ‘custode’ della memoria storica locale -. Alcune di queste strutture, nel tempo, sono state trasformate e riadattate a diversi servizi offerti dalla Azienda Ospedaliera, altre, come Villa Sorgente….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 22 LUGLIO

pubblicità