PEIA – Il progetto di messa in sicurezza della strada della Forcella. La sindaca Silvia Bosio: “Troppo precarie le condizioni di sicurezza, il problema va risolto”. Si lavora in questi giorni agli ultimi ritocchi del progetto di intervento sulla strada della Forcella.

307

 “Si tratta del consolidamento e della sistemazione delle scarpate a tergo della strada comunale montana della Forcella, finanziato da contributo di circa 59.000 euro della Regione per interventi ed opere di difesa del suolo e regimazione idraulica – spiega la sindaca Silvia Bosio -. Le condizioni di sicurezza della strada di proprietà comunale sono precarie: da anni il manto stradale, le carreggiate, le barriere di protezione laterale e soprattutto le scarpate a tergo della strada, versano in un pessimo stato di conservazione; in alcuni tratti della carreggiata c’è materiale distaccatosi dalle pareti rocciose e ci sono numerosi cedimenti della massicciata e buche. Inoltre il cedimento delle scarpate a valle ha causato il ribaltamento del cordolo perimetrale stradale e della barriera lignea di protezione anticaduta per i veicoli. Le condizioni di sicurezza della strada sono insomma in continuo peggioramento…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 10 GENNAIO

pubblicità