LUZZANA – IL RICORDO – Giusy, volontaria, amica, mamma: “Tu sei come i girasoli…”

694

Chi era Giusy Inverardi? E perché la scomparsa di questa donna 57enne, avvenuta nella prima metà di gennaio, ha generato emozioni così intense, non solo nella sua comunità di Luzzana?

Semplice, perché lei “c’era sempre”. Sì, lei c’era sempre quando qualcuno aveva bisogno del suo aiuto, del suo consiglio, della sua generosità. Era sempre presente quando c’era da fare qualcosa per la sua comunità, per valorizzare il suo paese.

Giusy, che aveva molte idee, come pure la passione e l’energia necessarie per realizzarle, è stata determinante nella nascita del Museo Meli, della scuola di pittura, dell’associazione ‘Il Gigante’. È stata anche la prima volontaria della Biblioteca di Luzzana e da alcuni anni era presente in ‘Cuore di Donna’ di Myriam Pesenti.

Ecco come la fondatrice dell’associazione di Casazza (composta da donne che, dopo aver lottato contro il tumore al seno, si dedicano a una serie di iniziative dirette a sensibilizzare le persone sul tema della prevenzione) ha voluto ricordare sui social la sua amica: “Dopo tanta felicità per ciò che si raggiunge, arriva la tristezza che ti mette davanti l’evidenza della nostra fragilità.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 19 GENNAIO

pubblicità