LUZZANA – Chiuso l’ultimo negozio di alimentari del paese

228

Nel centro storico di Luzzana c’è una serranda abbassata… e lo resterà per molto tempo. È la serranda del negozio di alimentari gestito da oltre quattro decenni da una coppia del paese, Nella e Giusy, diminutivi di Reginella e Giuseppe. I due sono andati in pensione e hanno quindi chiuso l’attività.

La comunità di Luzzana li ha voluti ringraziare con l’assegnazione del Sant’Antonino, il riconoscimento comunale che viene assegnato, in occasione della festa del copatrono Sant’Antonio Abate, a persone che hanno portato lustro al paese, o che hanno fatto qualcosa di utile alla comunità, spendendosi per il loro territorio.

E loro, Nella e Giusy, si sono veramente spesi per il loro paese e per i loro compaesani, come ci racconta un abitante di Luzzana che incontriamo di fronte al negozio chiuso.

Il premio è meritato. Nella e Giusy sono stati bravi in tutti questi anni. Nonostante la crisi e l’apertura di supermercati e centri commerciali, loro hanno sempre tenuto duro, decidendo di rimanere aperti. Hanno anche fatto un importante servizio per il nostro paese, soprattutto durante il periodo del Covid, e da anni fanno la consegna a domicilio per gli anziani. Adesso, però, noi di Luzzana siamo rimasti senza botteghe…”.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 2 FEBBRAIO

pubblicità