LEFFE – Marco, il Liceo Amaldi “Io, mio fratello, i miei due figli, tutti passati da lì”, Odette, il calcio, l’amministrazione, i Radici, il tessile e …

440

Marco Gallizioli, 54 anni il 22 aprile, segno zodiacale Toro, commercialista, padre di due figli, sindaco di Leffe. Come va? “Di corsa, come sempre  – comincia Marco – lavoro, gente, tante cose da fare. Col covid è aumentato il carico di cose da fare, ci sono molti adempimenti in più, non ci si ferma mai”. Marco, leffese doc: “I primi tre anni di Elementari in paese, poi la quarta e quinta a Gazzaniga in un collegio di suore, le Medie a Leffe, poi il liceo scientifico ad Alzano, all’Amaldi, e poi l’università a Bergamo, Economia e Commercio. A scuola me la sono sempre cavato abbastanza bene, non sono mai stato rimandato”. Dopo la laurea l’esame da commercialista: “E ora ho uno studio a Bergamo e uno a Gandino insieme a un gruppo di 4 colleghi”. Marco ha un fratello “Giorgio, ha sei anni meno di me, è del 1974, anche lui Liceo Amaldi poi ingegneria gestionale, lavora in un’azienda che fa confezionamento taglio nastri e confezionamento biancheria”. Mamma Antonia casalinga e papà Gaetano, dirigente del gruppo Radici, che purtroppo è mancato a giugno. Un punto di riferimento per Marco e per tutti quelli che lo hanno conosciuto: “Erano i primi di giugno, un colpo duro, soprattutto per mia madre e le restrizioni di questo periodo non l’hanno certo aiutata però è una donna forte”. Marco sposato con Odette, due figli, Jacopo, classe 2002, 19 anni, primo anno di Economia e Commercio, anche lui Liceo Scientifico Amaldi come il papà e poi Nicolò, classe 2006, sempre Liceo Scientifico Sportivo, sempre all’Amaldi: “Mia moglie Odette invece faceva l’infermiera, poi con due figli ha deciso di seguire la famiglia, tre maschi sono impegnativi in una casa. Ci siamo conosciuti grazie a degli amici, un aperitivo insieme e poi abbiamo cominciato a frequentarci”. Odette viveva a Bianzano: “Mamma di Leffe e papà di Bianzano”.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 4 FEBBRAIO

pubblicità