TRESCORE ‘Mi si è ristretta la via’ I residenti di via Partigiani e la protesta contro la ciclabile

78

Chi troppo e chi nulla, in via dei Partigiani a Trescore si è arrivati ad una situazione che da piena sicurezza a chi risiede sulla parte destra della strada e poca o nulla sicurezza invece a chi rimane sulla sinistra. L’amministrazione comunale sta per concludere i lavori della nuova pista ciclabile che attraversa tutta via Partigiani, dall’incrocio con l’ex statale 42 fino al confine con Cenate Sotto. La pista, un marciapiede largo, è stato realizzato sulla parte destra della carreggiata per chi va verso Cenate, riducendo però lo spazio riservato alle auto che ora, per passare, devono stare bene attente a non scontrarsi. Chi arriva da Cenate con l’auto deve quindi sposarsi verso l’esterno arrivando a filo delle abitazioni. “Questa pista ciclabile – spiega una residente – ha reso meno sicura la nostra uscita, chi abita dalla parte opposta della strada ha tutta la sicurezza del caso non trovandosi più un marciapiede ma una ciclabile, noi invece dobbiamo stare attenti a uscire perchè appena appoggiamo il piede fuori casa siamo sulla strada….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 9 SETTEMBRE

pubblicità