Grave incidente a Clusone, muore giovane di Sovere

402

si terranno venerdì 20 alle 15, con partenza dal piazzale Marconi i funerali di Luca Rossi, il giovane 21enne scomparso mercoledì in un incidente a Clusone, qui di seguito l’articolo sull’accaduto.

E’ stato molto probabilmente un sorpasso azzardato la causa del tragico incidente che si è verificato nella notte tra martedì 17 e mercoledì 18 a Clusone, incidente che ha portato alla scomparsa di Luca Rossi, giovane di Sovere. L’incidente si è verificato sull’ex strada provincia di via Gusmini, a pochi passi dal bar Selz. Nello scontro sono rimasti coinvolti anche altri due giovani di 21 e 23 anni a bordo della fiat Punto guidata da Rossi e coppia a bordo di una Renault Megane.

Secondo una prima ricostruzione i ragazzi a bordo della Punto stavano viaggiando in direzione di Ponte Nossa mentre la Megane viaggiava in direzione opposta. Secondo una prima ricostruzione la Fiat Punto avrebbe azzardato un sorpasso rientrando in ritardo nella propria carreggiata arrivando ad un frontale tra i due mezzi. Tre giovani sono rimasti feriti, il più grave è stato trasportato in codice giallo al Papa Giovanni XXIII, meno gravi le condizioni della 44enne alla guida della Megane, illeso il marito a fianco. Dopo l’urto il 21enne ha perso il controllo del mezzo che si è schiantato contro un muretto posto a fianco della carreggiata. Sul posto sono intervenute subito le ambulanze del 118, i carabinieri del Nucleo radiomobile di Clusone e i vigili del fuoco che hanno estratto dalle lamiere il 21enne, ma purtroppo per lui non c’è stato nulla da fare. Luca Rossi lascia il papà Roberto, che gestiva il distributore di benzina Ip ereditato dal padre Antonio, la madre Antonella Rossi, collaboratrice scolastica al polo liceale Lorenzo Lotto di Trescore e il fratello Davide di sedici anni. Non gravi le condizioni degli altri due ragazzi a bordo della Fiat Punto, residenti a Lovere e Solto Collina.

pubblicità