GORNO – Si cerca qualcuno interessato alla ex villa del direttore delle miniere: tutto pronto per l’asta

135

In appalto per la seconda tranche dei lavori al cimitero di Gorno per un importo di 660.000 euro. Proseguono le opere pubbliche, Giampiero Calegari non si ferma e guarda avanti: “Stiamo predisponendo il progetto per l’allargamento in località Campello, il progetto è della Provincia e i lavori  carico della stessa provincia. Ed è tutto pronto per l’asta per la vendita dell’immobile Campello, ex sito minerario. Speriamo di trovare interesse al ripristino di questa ex bella villa del direttore delle miniere”. E a proposito della villa, ecco uno stralcio storico dell’incanto di questo meravigliosa località: “Fra Gorno e Oneta, in posizione più vicina al secondo che al primo, nei primi anni del secolo, sorse un nuovo agglomerato di case, sede della ditta  Crown Spelter. Fino ad allora, stando ad una delibera comunale del 26 ago- sto 1904, “non vi abitava che una famiglia, che aveva domicilio ad Oneta e saltuariamente anche quella. Ora però – continua il documento consiliare – […] la località di cui si tratta va’ prendendo una notevole importanza, stante ché vi è fissata la sede della ditta Crown Spelter coi relativi Uffici d’Amministrazione… .

IN EDICOLA DAL 21 APRILE

pubblicità