GANDINO – LA LETTERA – “La pulizia delle scale è di competenza comunale. Se il sindaco non vuole mandare nessuno le pulisca lui”

75

Rispondo in prima persona all’articolo apparso su Araberara in quanto l’attuale sindaco mi ha coinvolta in un articolo che riguarda il degrado e la sicurezza a Gandino.

Come è nel suo stile (la sinistra agisce sempre così) non ha risposto alle affermazioni ben precise riportate nell’articolo ma ha rigirato la questione coinvolgendo altre persone e cercando di screditarle, cercare di sminuire le persone che potrebbero creargli problemi è un classico…..

L’articolo apparso su Araberara riguardava il degrado, a causa di atti di vandalismo, in cui versano da anni le scale antincendio delle scuole elementari, la zona circostante del parcheggio nonché le entrate dell’ATS e guardia medica, l’entrata della Direzione Didattica e l’entrata della sede della banda. L’articolo non è stato utilizzato a fini di propaganda politica come da lui affermato, anche perché in quel caso lo avremmo pubblicato prima delle elezioni comunali. La risposta che ci si attendeva era come avrebbe risolto questo problema visti i danni all’immobile (discesa in rame in cima alle scale schiacciata, scritte sui muri e vetrate) su facciate rimesse a nuovo solo lo scorso anno nonché sporcizia ovunque che ogni mattina si trova ( segnalato già lo scorso anno dal gruppo di minoranza di cui facevo parte), ma non sapendo cosa rispondere ha pensato bene di puntare tutto sulla sporcizia e ironizzare sul fatto che avrei potuto pulire invece di fare foto (pensi al suo lavoro piuttosto visto che prima delle elezioni aveva dichiarato sulla stampa che avrebbe passato 8 ore al giorno in comune cosa che non mi risulta)….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 26 AGOSTO

pubblicità