GANDELLINO – In attesa dei lavori alla ciclabile, Fiorina mette in sicurezza la val Fontanina

La messa in sicurezza del territorio, in modo particolare la prevenzione del dissesto idrogeologico, è uno dei temi che l’amministrazione comunale di Flora Fiorina ha da sempre in cima alla lista delle proprie priorità. Il comune di Gandellino presenta diverse zone in situazioni di potenziale pericolo. La caduta massi in zona Grabiasca avvenuta il 3 gennaio scorso lo dimostra. Per sanare questo problema Fiorina è in attesa di risposte dagli enti sovra comunali cui si è rivolta. “Siamo in attesa che ci diano una mano – spiega la prima cittadina –. È una zona ad alto rischio segnalata dai geologi, ma la bonifica non può essere fatta dal comune, che non ha il personale né la forza economica per risolvere il problema. Speriamo si muovano gli enti sovracomunali in tempi brevi: siamo preoccupati per il gelo/disgelo (in questi giorni la temperatura va da -6 °C a +9 °C) e per l’inizio delle piogge. Se qualche masso si sposta, si è costretti a chiudere la strada: la prevenzione è più importate di tutto il resto, soprattutto in montagna….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 24 GENNAIO