ENTRATICO – Epinati punta al bis e ‘carica’ il suo gruppo: “Un sindaco, da solo, non va da nessuna parte”

219

Non c’erano molti dubbi sulla sua ricandidatura, ma solo in questi giorni il sindaco di Entratico Andrea Epinati ha ‘sciolto la riserva’ annunciando quello che molti immaginavano: alle elezioni comunali di giugno sarà ancora lui a guidare la lista di maggioranza ‘Insieme per Entratico 2.0’. Il primo cittadino punta quindi a bissare il successo di cinque anni fa, quando aveva ottenuto 659 voti (il 56,3%) rispetto ai 512 (il 43,7%) raccolti da Silvia Belotti, giovane candidata di ‘Entratico cambia’.

Sono stati cinque anni intensi e complicati, segnati dal dramma del Covid che ha sconvolto le nostre vite, che ci ha costretti a fermarci e ripartire. Abbiamo cercato di affrontare al meglio le sfide che ci si sono poste davanti e lo abbiamo fatto con l’obiettivo di fare di Entratico un paese unito e accogliente, in cui sia bello vivere. Tante le iniziative nell’ambito culturale, sociale e sportivo. E così – spiega Epinati in un messaggio rivolto ai suoi compaesani – i cantieri e i progetti che hanno preso il via. Fra questi, il rifacimento completo dell’illuminazione pubblica a Led, la riqualificazione di Contrada Fossato, il nuovo polo dell’infanzia sino al sogno del polo culturale nella corte retrostante il Municipio”.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 22 MARZO

pubblicità