nuovo araberara

    (p.b.) Domani nuova edizione di araberara in edicola. Il tema portante è l’intervista al Vescovo di Bergamo dal titolo: “La colonna sonora di questa Chiesa è la Sesta Sinfonia di Beethoven, la Pastorale”. Un’intervista che parla dei “peccati” della Curia, dell’Islam, dei divorziati e separati, dell’economia della Curia bergamasca, delle “mormorazioni” dei preti. Mons. Beschi è da 6 anni a Bergamo. Di contorno il “girotondo” dei parroci, con gli spostamenti da una parrocchia all’altra,

    Altre storie e argomenti: i fondi del Bim dell’Oglio che vanno in prevalenza ai tre Comuni dei tre consiglieri del Cda, la storia di un assessore che smise col ciclismo per non prendere l’epo, i 30 anni della Lega Lombarda in bergamasca, e poi le notizie delle zone, comprese quelle elettorali di Clusone, Gazzaniga, Cenate Sotto e Borgo di Terzo, E altre storie come quella di Peia e delle firme false attribuite al tecnico comunale che si dice minacciato dalla sindaca perché le riconosca come sue, poi la storiaccia di Valbondione e della lettera anonima di “Ignoto 1”,tre storie di ragazzi che nello sport e nella musica vanno forte e quindi sognano forte e che si sono inventati perfino una casa discografica, il progetto di Christo che “non si è fermato a Sulzano” e la sua passerella del 2016 sul lago, E mi accorgo che sintetizzare le notizie è davvero faticoso e difficile. Come è stato ancora una volta faticoso chiudere anche questo numero. Oggi ci uscirà la stanchezza. Contrordine: è già uscita…