COSTA VOLPINO – Virgilio non ce l’ha fatta, è morto nove giorni dopo essere stato investito

Non ce l’ha fatta Virgilio Martinelli, il pensionato di Costa Volpino che era stato investito da un furgone il 16 gennaio scorso mentre stava attraversando la strada.

L’incidente era avvenuto attorno alle 8 di mattina: Virgilio Martinelli, pensionato 70enne, è stato investito da un furgoncino in via Nazionale a Costa Volpino, a poca distanza dal ponte che attraversa il fiume Oglio, mentre stava per attraversare la strada.

Le sue condizioni sono apparse subito gravissime, tanto che sul posto era stato necessario l’intervento dell’elisoccorso.

Martinelli ha lottato tra la vita e la morte per nove giorni all’Ospedale Papa Giovanni di Bergamo, dove il suo cuore ha smesso di battere ieri, lunedì 25 gennaio.

L’uomo era molto conosciuto a Costa Volpino, perchè aveva fatto il muratore e il carpentiere, lavorando in molti cantieri non solo in Italia, ma anche all’estero.