COMUNITÀ MONTANA VALLE SERIANA – COMUNICATO – Problemi sulla ciclopedonale. L’assessore Cornolti “Investiamo 2 milioni e mezzo per risolverli”

237

Il Presidente della Comunità Montana Valle Seriana Giampiero Calegari, insieme anche al Responsabile del Servizio Lavori Pubblici Patrimonio e Territorio arch. Gabriella Trussardi, ha incontrato presso la sede di Clusone alcuni rappresentanti del Consiglio Direttivo della FIAB Bergamo – Pedalopolis i quali sollecitavano chiarimenti e risposte in merito alla situazione di grande disagio che da molto tempo interessa i cittadini che percorrono la pista ciclopedonale della Valle Seriana la quale si trova in uno stato di scarsa manutenzione protrattasi negli ultimi anni che l’ha resa meno sicura e usufruibile. In tale positivo incontro si è colta l’occasione per ribadire e confermare l’impegno politico-amministrativo, per altro assunto in sede di approvazione del bilancio e del piano pluriennale delle opere pubbliche, di intervenire investendo cospicue risorse economiche per il rilancio della pista che percorre la Valle Seriana.

In particolare tale impegno si è sostanziato, fin dal 2020, con una ricognizione puntuale delle diverse criticità presenti su tutto il tracciato, analizzando le problematiche esistenti a partire dalla messa in sicurezza della pista stessa. I risultati di tale analisi sono stato presentati ai sindaci in un’apposita riunione nella quale sono state consegnate schede specifiche relative allo stato di fatto della pista per ciascun comune. Partendo da tale studio si è quindi provveduto a stanziare risorse per gli interventi più urgenti ai fini della sicurezza. È in fase di realizzazione la sostituzione del ponte Cene-Gazzaniga, finanziato con contributi regionali (€ 200.000), con contributi dei comuni (€ 100.000) e con fondi propri della Comunità Montana (€ 100.000). È stato approvato il progetto del nuovo ponte tra Casnigo e Vertova, per un totale di € 250.000 con fondi della Comunità Montana, ora in fase di appalto. Altri interventi dei quali è stata conferita la progettazione riguardano la sostituzione delle due passerelle in comune di Albino, con una previsione di spesa dell’opera di € 150.000, la sostituzione della passerella in località “Baia del re” in comune di Casnigo, per un importo di € 115.000, oltre alla manutenzione straordinaria di quattro passerelle in legno per complessivi € 90.000….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 22 OTTOBRE

 

pubblicità