CERETE – Cinzia fa il pieno di contributi: “407mila euro per via Mulina e altri 578mila per la messa in sicurezza del territorio”

206

Prima di prendersi qualche giorno di vacanza, il sindaco Cinzia Locatelli guarda con soddisfazione ai prossimi progetti da mettere in campo. L’estate ha portato parecchie risorse economiche nelle casse del Comune: “Ci siamo aggiudicati due contributi dal Ministero degli Interni per gli interventi di messa in sicurezza del nostro territorio. Le richieste per questi progetti erano state presentate nel 2022. Si tratta di 407mila euro per la riqualificazione della via Mulina, l’antica via di collegamento tra Cerete Basso e Cerete Alto che ancora oggi viene utilizzata sia per raggiungere i terreni che si trovano lungo la via che per le passeggiate. E poi altri 578mila per un intervento di messa in sicurezza dei reticoli idrici minori del territorio.

SUL NUMERO IN EDICOLA DALL’8 SETTEMBRE

pubblicità