CENATE SOTTO – c’è un palo da spostare! Scontro tra un privato e il Comune per lo spostamento di un palo del campo sportivo. A rischio l’uso del campo

119

 

A Cenate Sotto c’è un palo da spostare, Un bel palone di grandi dimensioni, visto che è quello che compone assieme ad altri tre ‘fratelli’ l’impianto di illuminazione del campo da calcio.

Questo è però il ‘fratello’ sfortunato, realizzato nella proprietà dello Sport Più ma dell’amministrazione comunale. La sua ‘sfortuna’ maggiore è però quella di essere stato realizzato a meno di 5 metri dal confine della proprietà del signor Alberto Camozzo che ha avviato alcune cause con il comune, una di queste riguarda il palo che, secondo Camozzo, dovrebbe essere abbattuto a giorni. “Sulla questione c’è una sentenza esecutiva e il palo deve essere tolto – spiega Alberto Camozzo – sono anni che andiamo avanti con carte bollate e ora il palo deve essere abbattuto”. Il problema è che la questione si è trascinata per anni ed ora è anche difficilmente risolvibile per il comune visti i rapporti tesi con lo Sport Più. La società della palestra e l’amministrazione comunale sono ai ferri corti (come descritto in un articolo recente) con la società che ha annullato gli sconti per i residenti a Cenate Sotto avviando così una nuova battaglia. Il palo quindi dove potrà essere spostato se da quel lato il campo confina sempre con lo Sport Più? Segno della tensione tra società e comune sono anche le panchine ribaltate recentemente dagli addetti dello sport più. Queste infatti poggiavanosul campo, ma parte della panchina oltrepassava il confine

pubblicità