CENATE SOPRA – I cittadini e il pullman che ‘si dimentica di passare’: “Con quello che si paga l’abbonamento…”

172

Utilizzate i mezzi pubblici”. È questa la ‘raccomandazione’ che spesso viene fatta ai cittadini per risolvere un duplice problema: il traffico stradale e l’inquinamento. Infatti, se molte più persone utilizzassero treni e pullman, le strade sarebbero ovviamente meno intasate da automobili.

Peccato però che in tutto questo c’è un inghippo: i servizi pubblici non sono il massimo dell’efficienza. A quante persone è infatti capitato di aspettare inutilmente l’arrivo di un pullman di linea? Succede anche a Cenate Sopra.

Il disservizio è stato segnalato alcuni giorni fa su ‘Sei di Cenate Sopra se…’. “Anche oggi (sabato), come anche sabato scorso, il pullman di linea che passa alle 6.50 a Cenate Sopra e va a Bergamo (e dovrebbe passare tutti i giorni), si è ‘dimenticato’ di passare. Già segnalato ad ‘Arriva’ ma più siamo a segnalare meglio è… perché i ragazzi che usufruiscono del servizio sono tanti… e anche i disagi, se il servizio non c’è…”.

Il messaggio ha generato una vasta eco. “Già segnalato. È successo anche una volta in settimana. È snervante pagare profumatamente un disservizio. Stamattina ho portato a Bergamo cinque ragazze. Mi piacerebbe essere rimborsata, soprattutto perché almeno oggi quelle ragazze sono arrivate a scuola prima delle 8!”.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 5 APRILE

pubblicità