CASTELLI CALEPIO – Dal niente al tutto, dalla 469 alla sp91 progetti e opere per stravolgere la viabilità, 9,5 milioni per il tratto da Chiuduno al ponte

Dal niente o tutto. E se fosse tutto al di là della divisione dei meriti e da dove arriveranno i soldi, se si farà la variante alla famosa 469 e alla variante sp 91 e magari pure la bretella tanto richiesta dal sindaco di Castelli Calepio, sarebbe una manna per la viabilità dell’intera provincia di Bergamo: “La viabilità in Val Calepio è un nodo nevralgico – spiega l’assessore Mauro Bonomellie come Provincia abbiamo deciso di inserirla nel piano opere pubbliche per sensibilizzare anche i vari attori istituzionali a livelli superiori”. Nel bilancio 2021 sono previsti 9.5 milioni di euro per dare via al tratto da Chiuduno al ponte dell’A 4 con la riqualificazione e il nuovo tracciato a sud dell’autostrada. “Eravamo a conoscenza della cosa da tempo – commenta il consigliere di minoranza Massimiliano Chiari – ci abbiamo sempre creduto ed abbiamo fortemente remato in questa direzione….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 24 LUGLIO