CASNIGO – Poli vs Perani. ‘Impegno Civico’: “Coinvolgere le associazioni”. Molte quote rosa, ecco le liste

42

di Aristea Canini

Tutti nomi nuovi, tranne quello di Enzo Poli, il dissidente del gruppo del sindaco Giacomo Aiazzi che si fa da parte come il resto del suo gruppo. Due liste, ‘Ora Casnigo’ guidata da Felice Perani e ‘Impegno Civico – Casnigo 2018’, guidato appunto da Enzo Poli. Si riparte da zero o quasi, nel senso che delle amministrazioni precedenti non resta più nulla, tutti a casa, così come per il gruppo di minoranza guidato da Agostino Macalli. Aria di rinnovamento, in ogni caso. Da una parte Enzo Poli, 62 anni, pensionato, alle spalle ha già tre esperienze in Comune come consigliere di maggioranza nelle amministrazioni guidate dai sindaci Luca Ruggeri, Giuseppe Imberti e Giacomo Aiazzi e sostenute dalla lista civica “Nuova Proposta”. L’ultimo mandato lo ha concluso anzitempo, rassegnando le dimissioni a febbraio come segno di discontinuità rispetto all’amministrazione uscente.
E ora riparte. Nel suo gruppo sei donne e sei uomini tra cui lo storico farmacista del paese Enrico Carrara: “Volti nuovi – spiega Carrara – siamo qui per impegnarci e metterci in gioco per il nostro paese. Poli ci ha trasmesso il suo entusiasmo e ho aderito a questo progetto per lavorare per Casnigo”. Il papà di Enrico è stato farmacista dal 1964 al 2000, poi la titolarità l’ha presa Enrico, che dal 2000 guida la farmacia del paese: “Sono contento che ci siano due liste, il confronto fa sempre bene – spiega Carrara – due programmi diversi, che vinca il migliore, mi auguro solo che chi farà maggioranza si adoperi per coinvolgere la minoranza, il rispetto delle minoranze è importantissimo, poi è chiaro che le scelte spettano alla maggioranza, è stata eletta ed è giusto che decida”. Cosa è mancato a Casnigo? “Non è mancato qualcosa di preciso, noi non siamo qui per dire cosa è mancato ma per guardare avanti tutti insieme, ripartiremo dal rapporto con le associazioni, vorremmo più collaborazione fattiva, confrontarci, lavorare insieme e coinvolgere più gente possibile”.
Sull’altro fronte tocca a Felice Perani, 55 anni, docente di laboratori di scienze e tecnologie elettriche ed elettroniche, si candida alla guida del paese alla guida della lista civica “Ora Casnigo”. Il candidato sindaco non è alla prima esperienza amministrativa: aveva già ricoperto l’incarico di assessore alla Cultura dal 1990 al 1994 nell’amministrazione guidata da Igor Franchina.

pubblicità