CASNIGO – Luca Ruggeri cerca di succedere all’amico Giacomo Aiazzi? Attacco di Enzo Poli (che si è dimesso) all’attuale primo cittadino, l’atmosfera preelettorale è rovente

Colpo di scena martedì 20 febbraio durante la seduta serale del Consiglio comunale di Casnigo, con la lettura di uno scritto critico di Enzo Poli, il “consigliere ribelle”, nei confronti dell’attuale sindaco Giacomo Aiazzi, che ha annunciato nelle scorse settimane di non ripresentarsi per un secondo mandato. Tra l’altro, la lettura del documento di Poli (che ha rassegnato le dimissioni) non figurava nemmeno all’ordine del giorno.

Dopo questa lettura, ascoltata con attenzione da tutti i (pochissimi) presenti, la sala consiliare si è svuotata, perchè tutti i membri del Consiglio e della Giunta se ne sono andati a casa commentando ciò che era avvenuto.

Da sottolineare l’assenza sia del capogruppo di minoranza Agostino Macalli (anche lui ha già detto di non volersi ripresentare alle elezioni della prossima primavera) che dell’ex sindaco Luca Ruggeri, che insistenti voci di corridoio danno come candidato a succedere all’amico Aiazzi… CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO SU ARABERARA IN EDICOLA DAL 23 FEBBRAIO