Casazza – Salvatore Di Costanzo, futuro allenatore del Casazza tra le vittime dell’incidente ferroviario in Puglia

161

 

Casazza – Avrebbe dovuto allenare il Casazza nel prossimo campionato Salvatore Di Costanzo, uno degli allenatori più in vista del panorama bergamasco è una delle vittime del tragico incidente ferroviario che si è verificato martedì 12 luglio in Puglia. Il 56ennedi Campagnola, agente di commercio allenatore della Verdellinese nell’ultima stagione calcistica, stava andando ad Andria per un appuntamento di lavoro: volato di prima mattina da Orio al Serio, era atterrato all’aeroporto Bari, Poi di lui si sono perse le tracce e il cellulare è rimasto muto fino al riconoscimento del corpo estratto dalle lamiere di uno dei due treni che si sono scontrati. Claudio Cambianica, presidente del Casazza ha comunicato così dalla sua pagina Facebook la tragica notizia: “Casazza Calcio è vicino alla famiglia di mister Di Costanzo in questi momenti di terribile ansia nell’attesa di capire se Salvatore era su quel maledetto treno in Puglia e se è riuscito a evitare il peggio. Non si hanno più notizie di lui dopo lo schianto ma anche in tarda serata di ieri il suo nome non era tra le vittime… Aspettando e sperando in sviluppi positivi ci uniamo con un grande abbraccio alla famiglia!”

pubblicità