CASAZZA – Il rebus della viabilità, tra rotondine, stop, strisce pedonali e…

461

 

Negli ultimi tempi ci sono stati alcuni cambiamenti viabilistici in alcune zone di Casazza, ad esempio nella zona dove si tiene il mercato; è stata anche rinnovata parte della segnaletica orizzontale. Alcune di queste novità non sono però sfuggite alle critiche di una parte della cittadinanza. Particolarmente attivo nel segnalare quello che non funziona nella viabilità casazzese è il consigliere di minoranza Roberto Freti, che sui social ha postato diverse foto di strade del paese mettendo in evidenza alcuni ‘punti critici’. Non sono ovviamente mancati i commenti tra l’ironico e il critico di diverse persone.

Ecco alcune frasi ironiche del consigliere: “Però una cosa va detta, a Casazza non ci si annoia proprio mai! Però un’altra cosa va detta, Casazza non finisce mai di stupire! Però un’altra altra cosa va detta, sono sicuro che non sarà finita qua!”.

Grande ironia anche sulla rotondina che è stata realizzata nei pressi della caserma dei Carabinieri, all’uscita della famosa via Suardi. Perché famosa? Perché è la strada che, quando ci sono colonne di auto che intasano la Statale 42, viene usata come scorciatoia da diversi automobilisti e motociclisti, col rischio di prendersi una multa….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 26 AGOSTO

 

pubblicità