BOSSICO – La fontana ‘de la pale’ ritorna al suo splendore grazie agli Alpini e all’amministrazione. Taglio del nastro a nonna Pierina

620

Sabato 7 dicembre è stato un giorno importante per Bossico perché nel pomeriggio si è svolta la cerimonia di inaugurazione dei lavori di restauro della fontana “de la pale”, lavori eseguiti su iniziativa del locale gruppo alpini. A coloro che attraversano il centro storico di Bossico, nella zona ovest del centro abitato e vicino alla chiesetta di S. Rocco, sarà capitato di vedere un vecchio lavatoio d’altri tempi in condizioni non proprio ottimali. La fontana “de la pale” rappresenta probabilmente la più antica fontana del paese (sul bordo risulta incisa la data del 1766) a rappresentare anche come il rapporto del paese di Bossico con la risorsa idrica sia stato nei secoli difficile. La fontana era alimentata, nei primi tempi, da una sorgente e antica fontana posta al di fuori del paese (località Cantù de la fontana); solo successivamente si è realizzato un piccolo acquedotto con vasche di accumulo ancora visibili in località Gavazzano, in prossimità dell’omonima sorgente, con l’intento di aumentare la portata d’acqua per i bisogni crescenti del paese…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 20 DICEMBRE

pubblicità