Bergamo, concerto di polifonia corale nella Chiesa di San Nicolò ai Celestini

62

In un connubio perfetto di bellezza sonora e fascino architettonico, l’antica Chiesa di San Nicolò ai Celestini in Bergamo, di proprietà delle Suore Sacramentine, sarà teatro di un evento concertistico di beneficenza in programma domenica 21 gennaio alle ore 16.00, sostenuto grazie al contributo di Fondazione Cariplo. Protagonista, l’Ensemble vocale Calycanthus di Parabiago (MI), una compagine pluripremiata in concorsi nazionali e internazionali nata nel 1997 su iniziativa dell’attuale direttore Pietro Ferrario. Il programma spazierà da autori antichi (Byrd) e ottocenteschi (Brahms, Rheinberger) ad altri più moderni (Pizzetti, Rachmaninov) e contemporanei (Nees, Miskinis, Pärt, lo stesso Ferrario), proponendo un excursus di forte impatto emotivo nelle preghiere polifoniche a cappella fiorite durante cinque secoli. Le offerte raccolte saranno interamente devolute al “Progetto Kanengo” avviato in Malawi dalla Procura Missionaria delle Suore Sacramentine, inteso alla creazione di una struttura scolastica elementare e di un centro di assistenza per i bambini di età compresa tra 0 e 12 anni.

Il concerto, dedicato al ricordo del giornalista bergamasco Marco Dell’Oro (1965-2023) da poco prematuramente scomparso, si avvale della media partner di Famiglia Cristiana, Avvenire, BergamoNews e araberara e di Eliorobica come sponsor tecnico.

Ingresso con offerta libera. Prenotazione obbligatoria (posti limitati) al: 388 58 63 106

pubblicità