ARDESIO – MEMORIA – Gabriele, taglialegna ‘ucciso’ dalla sua pianta, il Perù, i volontari che sostengono Padre Giovanni

633

Sono state davvero tante le persone che hanno accompagnato Gabriele Zucchelli, 71 anni, nel suo ultimo viaggio dalla contrada Zanetti, dove abitava, fino al Cimitero. Vittima di un tragico incidente mentre stava tagliando un albero  a Valcanale, Gabriele con una scala si era arrampicato su una pianta dopo essersi imbragato e mentre lavorava un grosso ramo lo aveva colpito schiacciandolo contro il tronco e provocandone la morte repentina, al punto che i soccorritori non avevano potuto far altro che constatarne il decesso.

“Un incidente davvero incredibile, per uno come lui che nel bosco si può dire ci fosse nato…Gabriele  non era certo un taglialegna inesperto – dice il vicesindaco Antonio Delbono – : con alberi e tronchi aveva spesso a che fare, sempre pronto com’era anche a dare una mano alle vedove ed alle anziane del paese quando c’era bisogno di fare scorta o di sistemare le cataste di legname in vista dell’inverno…”…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 2 DICEMBRE

pubblicità