ALBINO e quei delitti… “venuti da fuori”. Dopo la marocchina uccisa a giugno, il caso del cadavere carbonizzato nel bosco. I timori dei residenti

34

 

Due delitti nel giro di tre mesi nel 99° paese più felice d’Italia. E’ la contraddizione (ma solo fino ad un certo punto) della cittadina di Albino. La cronaca nera ha riservato ampio spazio negli ultimi mesi al più popoloso Comune della Valle Seriana. Due delitti nel giro di tre mesi sono avvenuti proprio qui, nell’Oltreserio, in quella zona che dal fiume si estende verso la Valle del Lujo e le pendici del monte Misma.

Due delitti, due vittime venuti da fuori, oltre i confini del Comune di Albino. E’ rassicurante tutto ciò? In parte sì, ma fino ad un certo punto.

A Fiobbio, in un negozio di alimentari, l’anziana titolare sta parlando con un cliente. Anche lui ha i capelli grigi. Siete preoccupati per il…

SU ARABERARA IN EDICOLA A PAG. 50

pubblicità