TAVERNOLA – CEMENTIFICIO Nell’elenco dei creditori Tavernola vanterebbe 1.800.000 euro da Sacci Ma il TFR degli operai dov’è finito?

33

 

Il Tribunale ha nominato il dr. Fabio Miccio come Giudice delegato alla procedura del Concordato preventivo presentato da Sacci Spa. E’ lo stesso giudice che ha fissato per le ore 11.30 del 18 gennaio presso il Tribunale Ordinario di Roma – Sezione fallimentare l’assemblea dei creditori di Sacci Spa. I creditori sono divisi in diverse classi: 1) Creditori Finanziari Chirografrari. 2) Fornitori chirografrari anteriori rilevanti. 3) Fornitori e creditori non finanziari chirografrari anteriori minori. Insomma prima si pagano i creditori privilegiati, poi i chirografrari (quelli non garantiti da fideiussioni e affini). Nei lunghi elenchi allegati il Comune di Tavernola compare nell’elenco dei Creditori Anteriori per Categoria con un importo misero di 43.326 euro (Grone compare per 66.510 euro, Parzanica per 94 euro). Fanno parte delle passività che andrebbero in carico a Buzzi Unicem se i creditori daranno l’ok al piano di concordato preventivo. Complessivamente solo per questo settore la Sacci ha debiti per 13 milioni di euro (per il lungo elenco dei Comuni creditori la cifra è modesta, solo per poco più di 360 mila euro)….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 20 NOVEMBRE

pubblicità