SCANZOROSCIATE – Microcriminalità e spaccio, nuove telecamere sul confine con Torre de Roveri

59

Quando si manifestano segnali di attività di spaccio di stupefacenti o gesti di microcriminalità, è fondamentale intervenire in tempo. Lo sa benissimo il sindaco facente funzione di Scanzorosciate, Paolo Colonna, che su questo tema è intervenuto in tandem con il suo collega sindaco di Torre de Roveri.

Lo ha spiegato lui stesso con un suo messaggio social: “La collaborazione tra enti è fondamentale e determinante! Questa mattina sono andato in sopralluogo insieme all’amico sindaco di Torre de Roveri Matteo Lebbolo per verificare i lavori di posizionamento di nuove telecamere. Qui siamo sul Colle dei Pasta (al primo tornante) sul confine tra i comuni di Scanzorosciate e Torre de Roveri. In questo punto avevamo, come territori, problemi di microcriminalità e di spaccio che si stavano sviluppando velocemente. Pertanto era necessario intervenire velocemente e prontamente con scelte di contrasto attive e passive. Nel mese di settembre ho chiamato Matteo chiedendogli se era disponibile a collaborare per risolvere un problema comune e condiviso.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 19 GENNAIO

pubblicità