SAN PAOLO D’ARGON Addio al cimitero degli angeli bianchi Giuseppe Mandurrino: “Meglio allargare il cimitero e sacrificare un campo da calcio piuttosto che imporre la fine di una tomba”

292

 

Addio al cimitero degli angeli bianchi, perchè così viene definito secondo Giuseppe Mandurrino, capogruppo di ‘Vivi San Paolo’ il cimitero di San Paolo d’Argon.

Con l’adozione del nuovo piano cimiteriale che fissa nuove regole sulla sepoltura delle salme, anche questo soprannome verrà meno. Tutto perchè la maggioranza guidata dal sindaco Stefano Cortinovis ha adottato questo regolarmente che va a fissare nuovi parametri con i quali una salma dovrà essere dissotterrata dopo 45 anni e non più lasciata oltre questo termine come accade oggi. E Mandurrino si è scagliato contro questa decisione, arrivando addirittura a prendere in considerazione la proposta di cancellare uno dei campi da calcio del centro sportivo, posti dietro al cimitero, pur di poter allargare il camposanto….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 22 MAGGIO

pubblicità