ROVETTA – Andrea Esposito, l’amorosa carezza sul cuore della tua assenza

647

Ogni tanto mi chiedo come sarebbe la vita

se ti potessi abbracciare.

La carne vuole la carne

Il cuore vuole cuore

e io sto qui a limare l’impazienza

mentre nel buio di questo inverno

e dentro la mia pelle

si ripete l’amorosa carezza sul cuore

della tua assenza.

Ma poi alzo lo sguardo e ti ritrovo

Nell’incanto del firmamento che brilla di te.

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 16 DICEMBRE

pubblicità