Regione: 5,6 milioni per l’ottimizzazione della gestione idrica dei comuni montani

135

È stato approvato da parte della Giunta Regionale il bando per l’erogazione di contributi per l’ottimizzazione della gestione idrica nei territori montani mediante realizzazione, ripristino, manutenzione straordinaria di piccoli bacini e sistemi di raccolta e stoccaggio delle acque, nonché dei relativi sistemi di adduzione e distribuzione.

“Con questo stanziamento di 5,6 milioni di euro – spiega il consigliere regionale Michele Schiavi -, Regione intende finanziare la realizzazione nei territori dei comuni montani di una serie di piccoli, ma fondamentali interventi per una ottimizzazione della gestione della risorsa idrica. In questi anni di siccità e di scarsità della risorsa idrica è emersa l’importanza di aumentare la capacità di invaso e di recupero delle acque meteoriche, anche a supporto dell’attività agricola di malghe e alpeggi, dell’attività ricettiva dei rifugi e per l’assolvimento delle funzioni antincendio nei territori montani. Uno stanziamento di risorse importante con cui Regione Lombardia risponde ancora una volta positivamente alle richieste dei territori montani”.

pubblicità