RANICA – Vergani: “Soddisfatta del mio risultato. Il supermercato a Torre scelta poco felice”

144

Personalmente sono soddisfatta per il numero di preferenze che ho ricevuto. Però sono triste per la grande quantità di persone che non è andata a votare. Penso che i vertici dei partiti politici devono fare delle importanti riflessioni sul tema dell’astensionismo”. È questo il commento a caldo dei risultati elettorali lombardi da parte di Mariagrazia Vergani, sindaca di Ranica e candidata per il Partito Democratico in Regione. “Però sono contenta che a Ranica la lista del Pd è stata la più scelta con 779 voti e che del mio partito siano stati eletti due candidati giovani e bravi come Davide Casati e Jacopo Scandella che sicuramente sapranno rappresentare bene il territorio bergamasco”. Infatti Vergani non è stata eletta visto che si è classificata al quinto posto tra i candidati democratici con 2.263 preferenze raccolte in tutta la provincia di Bergamo. A consolarla parzialmente ci sono i dati del suo comune che l’hanno premiata come candidata consigliere più scelta tra tutte le liste con 336 voti.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 17 FEBBRAIO

pubblicità