PREMOLO – Le celebrazioni in programma per la festa di S. Andrea, secondo patrono del paese. Quasi ultimati i lavori di ristrutturazione della chiesa parrocchiale

91

Com’è noto, Premolo non ha un solo Santo Patrono, cioè S. Defendente, uno dei martiri della Legione Tebea la cui memoria liturgica si celebra a settembre: la comunità parrocchiale venera infatti anche S. Andrea apostolo, fratello di Pietro, pescatore, che la Chiesa commemora il 30 di novembre. Domenica 3 dicembre dunque, oltre alle celebrazioni religiose, la comunità si ritroverà per il tradizionale ‘Pranzo di S. Andrea’ presso l’Oratorio, aperto ovviamente a tutti ed organizzato dai volontari locali, e il cui ricavato verrà devoluto all’oratorio stesso.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 1° DICEMBRE

pubblicità