PRADALUNGA – IL PERSONAGGIO DELL’ANNO – Armando Magni e il suo “Ci sono”

157

Se devo pensare ad un personaggio dell’anno, non ho nessun dubbio e penso ad Armando Magni. Un volontario che ci ha lasciato qualche mese fa, in silenzio, senza fare rumore e senza disturbare, Armando, una persona sempre presente in qualunque iniziativa, sempre pronto a dire “Ci sono” con il gruppo Terzo Mondo e la raccolta porta a porta, con gli Alpini, con il Centro sociale, con la consegna dei pasti, con gli ausiliari del traffico. Non si è mai tirato indietro, anzi ha sempre fatto un passo avanti, ancora prima che lo chiedessimo. Era un uomo buono: una persona autentica, priva di fronzoli, concreta e positiva. Con caparbietà e ostinazione ha continuato ad esserci anche negli ultimi mesi, utilizzando addirittura una carriola per consegnare i pasti, non si è mai arreso, non ha mai voluto fermarsi.

Armando c’era, sempre. Testardo e concreto, Ogni cosa che faceva per Pradalunga la faceva volentieri, con il sorriso sulle labbra, senza mai far pesare nulla. Un uomo umile nelle azioni, ma attento e solidale. Non ha mai amato le lodi e le smancerie, dietro ai suoi modi sbrigativi c’era l’uomo e il cittadino che si è preso cura della nostra comunità. Il suo sorriso e la sua gioia erano contagiosi, è stato un grande privilegio conoscerlo. Quanto ci manca!

SUL NUMERO DI ARABERARA IN EDICOLA DAL 6 GENNAIO

pubblicità