MEDIA VAL SERIANA – Sergio, il tumore e la Madonna di Altino: “Un anno fa mi avevano dato un anno di vita. Quando esco dalla chiesa mi sento un leone”

703

Quella raccontata da Sergio, che vive in un paese della Valle Seriana, è una storia di malattia e di speranza, di sofferenza e di forza. Una storia che comincia, tristemente, un anno fa, quando gli viene diagnosticato un tumore maligno. La sentenza è tremenda.

L’anno scorso mi hanno dato un solo mese di vita… ma oggi sono ancora qui!”. Sergio, che non ha voluto dirci il cognome e il paese in cui risiede, è venuto a trovarci in redazione per lanciare un messaggio a chi, come lui, sta combattendo contro la malattia.

Non sono guarito, per il momento, ma da un anno faccio la chemioterapia e quando ho visto che i mesi passavano uno dopo l’altro… beh, mi sono fatto coraggio. Vedremo come andrà a finire, ma oggi sto meglio e sono vivo. Il merito è, naturalmente, dei dottori che mi stanno curando, ma un merito speciale lo do alla Madonna di Altino… SU ARABERARA IN EDICOLA DAL 28 SETTEMBRE

 

pubblicità